La SEO è l’insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilità di un sito internet, migliorandone la posizione nei risultati organici dei motori di ricerca (SERP), ovvero nella parte in cui vengono elencati i siti web, posizionati senza azioni PPC a pagamento. Avere visualizzazioni su un sito web non è semplice e richiede sforzi. Poiché generalmente lo scopo finale di un sito web è vendere, è necessario che il tuo target di riferimento sia in grado di trovarti. Un bel sito internet non è l’unica arma vincente per il successo ma fa parte di un sistema. Pensa di aver appena aperto un bel negozio ma i clienti che entrano sono ancora pochi perché non siete conosciuti. Cosa puoi fare? Una soluzione può essere pubblicizzarlo. Un’altra può essere posizionare dei cartelli visibili che indicano il nuovo negozio nagli utenti di una strada. Nel web esistono varie tecniche per pubblicizzare un sito internet e aumentarne la visibilità ai potenziali clienti.

“Essere primo sui motori di ricerca” è una frase che di per sé non ha molto senso e viene erroneamente utilizzata anche da alcune web agency che lavorano in manriera poco trasparente, pensando più al tornaconto personale, piuttosto che al bene del cliente. Tutto dipende dalle parole chiave che un utente scrive sul motore di ricerca per trovare il sito o i risultati che desidera. Insieme al cliente valutiamo se è necessario intraprendere un programma regolare e costante di SEO (ottimizzazione sui motori di ricerca) al fine di posizionare il sito internet per alcune parole chiave e verificandone costantemente l’avanzamento, anche in base alle azioni della concorrenza. Contestualmente è possibile creare contenuti per il web site attraverso un blog per mantenerlo attivo, scrivendo articoli interessanti per gli utenti in modo da aumentarne la visibilità anche da parte di Google, o valutare se sia meglio portare traffico al tuo sito internet mediante altri mezzi come il social media marketing, pubblicità cartacea, email marketing o pubblicità sul network di GoogleAds.

Seo on-site vs Seo off-site

Le attività di SEO per migliorare il posizionamento dei siti si riassumono in 2 macro categorie: on-site e off-site. La prima avviene direttamente sul sito web e riguarda alcuni aspetti importanti tra cui la creazione di contenuti, il miglioramento del codice e la creazione di testi strategici. La seconda riguarda gli aspetti esterni al sito web, tra cui attività di marketing, gestione dei link in ingresso verso un sito (inbound link o backlink), che sono un segnale importante per i motori di ricerca quando giudicano l’autorevolezza di un sito. Si tratta di due aspetti che agiscono su una base differente che in base agli obiettivi, al momento storico del sito e ad altri fattori tecnici e di marketing possono lavorare in sinergia.